homeHome Chi SiamoChi Siamo ProgrammaProgramma Comunicazioni ai CittadiniComunicazioni ai Cittadini Attività PoliticaAttività Politica Dicono di noiDicono di Noi Lascia un MessaggioLascia un Messaggio Promesse SmascheratePromesse Smascherate ContattiContatti ContattiContatti
 

 

 

COMUNICAZIONE AI CITTADINI

 

 

 

 

 

3° Messaggio ai Petriolesi

Ad un anno dall’insediamento dell’attuale Amministrazione Comunale, quelli che di seguito evidenzieremo sono alcuni (i più evidenti) dei punti su cui si deve assolutamente intervenire in maniera migliore, più coerente e soprattutto in fretta!!!

STATO DI STRADE COMUNALI E PROVINCIALI: Tantissimi residenti sono da mesi preoccupati dello stato al quanto precario di molte strade comunali. In molti hanno richiesto l’intervento celere dell’Amministrazione, che ad oggi ancora non c’e’ stato. Basta osservare l’asfalto che da Via del Molino (coste de Peppo’) porta verso il Cimitero, dissestato e in continuo peggioramento; dalla rotatoria verso Via dell’Artigianato, di fronte ad un capannone aziendale, ci sono buche che di continuo mettono in pericolo sicurezza stradale e cerchioni delle auto. La strada comunale Delle Grazie, prima del ricongiungimento con Via della Collina, è quasi impercorribile, per le condizioni dell’asfaltatura. In Via San Giovanni, i residenti hanno più volte richiesto l’intervento del Comune, per ovviare ad un fondo stradale che ad ogni pioggia diventa pericolosissimo per via delle buche create dall’acqua che scorre. PERCHE’ NON SI E’ INTERVENUTI ANCORA? E oggi dopo le intemperie di due settimane fa, con piogge straordinarie e frane dappertutto (ottimo il lavoro della Protezione Civile), perché i mezzi a disposizione del Comune non sono intervenuti ancora?

PULIZIA DEL VERDE PUBBLICO: Arriva la primavera, speriamo che l’Amministrazione quest’anno sia piu’ celere nell’intervenire onde evitare che le strade comunali vengano occupate per metà dalle erbe, come successo negli ultimi anni (e pure mezzi e operai non mancano…). Intanto nello specifico ci chiediamo se il Lavatoio e Fonte dell’ Incarcerata meritano quello che solo l’inverno e le gelate oggi hanno diminuito: fino a novembre scorso la vegetazione “stile giungla” rendeva quasi impossibile intravedere queste zone di importanza storica per il paese.

Per non parlare di alcune piante acquistate dal Comune, piantumate con la realizzazione del “Parco delle fonti” e che ad oggi sono soffocate dalla vegetazione spontanea lasciata all’abbandono sotto Via del Castellano.

SPESE E INVESTIMENTI: Oltre all’aumento di spesa per la Raccolta Differenziata 2010 di oltre 20.000,00 Euro che ancora non è stato ben spiegato a cosa dovuto, vorremo sottoporre i nostri dubbi all’Amministrazione circa il progetto di realizzare un “Centro di Aggregazione giovanile” presso un edificio in Via De Nobili da ristrutturare. Il costo stimato per la realizzazione dell’intervento è di 200.722,00 Euro (ma è facile che possa anche aumentare) e di questi soldi noi cittadini dovremo pagare almeno 130.000,00 Euro, visto che il finanziamento della Fondazione Cariverona (a cui il Comune ha partecipato con buon esito al bando) copre al massimo 70.000,00 Euro. Siamo certi che sia il miglior modo di spendere questi soldi? Per i giovani non ci sono altri spazi da poter adibire senza spendere così tanto? Ce lo domandiamo, non perché siamo contrari al progetto, ma perché non vorremmo vedere altri casi come quello del “Parco delle Fonti” o del mezzo “scavatore” che ormai da mesi, se non anni, è stabilmente parcheggiato in Via Roma (costato decine di migliaia di Euro a tutti noi), o ancora l’esempio del costo del Campo Sportivo Comunale, oggettivamente troppo esoso per il risultato ottenuto. In un momento di ristrettezza economica non ci possiamo permettere di spendere i pochi soldi pubblici a disposizione per progetti la cui utilità non sia certa. Invitiamo pertanto l’amministrazione a illustrare alla cittadinanza le motivazioni, la finalità e l’utilità del progetto che intende realizzare.

VISTE LE TANTE E SPECIFICHE DELEGHE CHE IL NOSTRO SINDACO HA (COME AD ESEMPIO LAVORI PUBBLICI, URBANISTICA, EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA, AMBIENTE, VIABILITA’, PERSONALE…) CREDIAMO CHE SIA LA SUA FIGURA QUELLA A CUI RIVOLGERCI PER TROVARE RISPOSTA ALLE NOSTRE QUESTIONI.

DA PARTE DI TUTTA L'AMMINISTRAZIONE, VERSO TUTTI I CITTADINI, CI ASPETTIAMO L’ACCOGLIMENTO DELLE LAMENTELE E DELLE RICHIESTE DI INTERVENTO, AD OGGI SPESSO INATTESE.

Il Gruppo PETRIOLO DOMANI